Attività della Cátedra

archivio attività
attività 2018
attività 2018
archivio

Nell'ambito del Pisa Book Festival, la Cátedra Antero de Quental organizza la presentazione dell'ultima uscita della collana ETS Oficina Lusitana - Riflessioni sul mondo di lingua portoghese: Roberto Francavilla, Calligrafie morali. 9 novembre 2018

La Cátedra Antero de Quental partecpa all'organizzazione del nIV Congresso dell'AISPEB (Associazione italiana di studi portoghesi e brasiliani), che si realizza all'Università di Bologna da 5 al 7 novembre 2018.

Il programma completo alla pagina http://aispeb.it/quarto-convegno-aispeb-2018/

Dal 15 17 ottobre si svolge al Cinema Arsenale una rassegna di film portoghesi (sottotitalati in italiano), nell'ambito di un progetto "itinerante" di promozione della recente cinematografia lusitana di qualità (tutti i film sono stati esibiti durante le più importanti mostre cinematografiche internazionali) che tocca 25 città italiane.
L'articolazione della rassegna pisana è frutto della collaborazione dei Dipartimenti di Filologia, Letteratura e Linguistica e Civiltà e Forme del Sapere del nostro Ateneo, e gode del sostegno dell'Istituto Camões (Portogallo), della Fondazione Laviosa e del Consolato onorario del Portogallo a Livorno.
Ogni sera è stato organizzato un incontro per introdurre uno  dei 5 film in programma: il 15 ottobre è a Pisa il regista di Fábrica de nada, Pedro Pinho, che dialogherà con Maurizio Ambrosini, sarà presente anche il direttore della Fondazione Laviosa, Serafino Fasulo; il 16 ottobre, il film basato sulle lettere del famoso scrittore Lobo Antunes alla moglie durante la guerra coloniale sarà preceduto da una mia introduzione e da letture tratte dall'epistolario e da altri romanzi dell'autore; il 17 ottobre, infine, il La Mancusa Trio farà da sfondo musicale alla degustazione di vini portoghesi organizzata dal BArsenale prima della proiezione di Ramiro.
Maggiori informazioni sui film e sulle tappe italiane della Rassegna si possono trovare sul sito di Luso: https://luso-cine.com/
Il programma dell'Arsenale, con gli orari delle proiezioni, è reperibile alla url https://www.arsenalecinema.com/programma/ottobre-2018
Descrizione della rassegna presso l'Arsenale ancora alla url del cinema https://www.arsenalecinema.com/rassegne-extra-altro/luso-mostra-itinerante-del-nuovo-cinema-portoghese

Lunedì 8 ottobre, alle 10.15, in Aula Matteucci Musica, abbiamo avuto il piacere e l'onore di dialogare con due scrittrici di lingua portoghese: la portoghese Lídia Jorge e l'angolana Ana Paula Tavares. Le scrittrici, i cui romanzi e poesie sono appena usciti per i tipi della casa editrice specializzata in letteratura lusofona Edizioni dell'Urogallo, hanno incontrato gli studenti, parlando della propria produzione e dei temi che entrambe affrontano. Erano presenti anche l'editore Marco Bucaioni e la dott.ssa Marisa Mourinha, dell'Università di Lisbona.
Nel pomeriggio, dalle 18, presso il Sottobosco Libri & Caffè (Piazza San Paolo all'Orto), le scrittrici hanno incontrato la città.

In occasione della Giornata Europea delle Lingue, in collaborazione con la Biblioteca di Lingue e Letterature Romanze, il Corso di Laurea in Lingue e Letterature Straniere, l'Orientamento di Dipartimento, la Cátedra Antero de Quental partecipa a Aperibiblio: un viaggio in Biblioteca tra lingue naturali e lingue (re)inventate, con la lettura di due poesie metasemantiche (Jorge de Sena e Mário Cesariny de Vasconcelos). Giardino della Biblioteca di Palazzo Matteucci, 26 settembre 2018.

Nel 2017 è uscito nelle sale portoghesi, con ottimo riscontro di critica e pubblico, il film Zeus, di Paulo Filipe Monteiro – regista, drammaturgo, sceneggiatore, attore e professore ordinario dell’Universidade Nova di Lisbona.

Giovedì 17 maggio, alle 20.15 presso la sala 2 del Cinema Arsenale (Via San Martino 69), verrà proiettato il film (v.o. sub ita). Seguirà un dibattito con il regista Paulo Filipe Monteiro, Roberto Francavilla e Maurizio Ambrosini, moderato da Valeria Tocco. Saranno presenti i sottotitolatori.

Il tour, inziato a Genova il 16 maggio, continuerà verso Venezia, dove il film sarà esibito il 18 maggio.

In occasione della Giornata internazionale della Lingua portoghese e della cultura dei Paesi di Lingua portoghese, la Cátedra Antero de Quental di Pisa organizza la Festa della Lingua portoghese sabato 5 maggio prossimo, nella sala 2 del Cinema Arsenale (Via San Martino 69), a partire dalle 17.30. Per l'occasione, verranno proiettate due produzioni multimediali realizzate nell'ambito della lusitanistica pisana: Contos do gin tonic (adattamento dall'omonima raccolta di Mário Henrique Leiria) e As bolinhas de "Bom dia, mundo!".

Dal 18 al 20 aprile, presso l'Aula Magna di Palazzo Boilleau (Via Santa Maria, 85) studiosi ed esperti internazionali si confronteranno sul multilinguismo indagato da diversi punti di vista: linguistico, letterario, genetico, traduttivo e socio-culturale. I relatori si focalizzeranno su tematiche quali il ruolo e l’interazione delle lingue all’interno del processo creativo letterario, le problematiche etiche e politiche che il testo multilingue solleva, il suo influsso sullo sviluppo di nuove forme e stili, le sue possibilità e limiti dal punto di vista della traduzione.

Scarica il programma.

Alle 17.30 di giovedì 19 aprile si terrà, presso la Chiesa di Sant'Eufrasia, una lettura plurilingue di Genesi 11, 1-9 con accompagnamento del Quintetto di fiati e altri strumentisti dell'Orchestra dell'Università di Pisa, diretti dal Maestro Manfred Giampietro.

Tutti gli interessati potranno iscriversi, attraverso il portale CAPLE dell'Universidade de Lisboa, per sostenere l'esame del livello desiderato presso il centro LAPE di Pisa (Centro linguistico dell'Università di Pisa) nelle sessioni di maggio e novembre 2018.